Poesie- Muhammad Iqbal

60 Seiten
Incontri
bookCoverFor

Zusammenfassung

Muhammad Iqbàl (Sialkot, 1873 – Lahore, 1938) è senza alcun dubbio il più grande poeta islamico del XX° secolo. Allo stesso tempo è anche quello che comprese meglio e più a fondo la filosofia e la cultura occidentale, che spesso criticò ma che ebbe una grande influenza sul suo pensiero. Poeta e filosofo scrisse in tre lingue, l’urdu, il persiano e l’inglese che conosceva ugualmente bene, attinse a piene mani ai classici del pensiero orientale e occidentale, creando un nuovo stile nella poesia del suo paese. Feroce nemico dell’arte per l’arte la sua poesia è il massimo tentativo di far rinascere, attingendo anche alla cultura occidentale, l’antica poesia universale islamica, creando un nuovo stile poetico-filosofico e poetico-politico capace di comprendere anche e soprattutto le questioni pratiche della vita umana.
Autor*innen:
Format:
E-Book
Serie:
Seiten E-Book:
60
Sprache:
Italienisch
Erscheinungsdatum:
18.8.2010
Verlag E-Book:
REA Multimedia
ISBN E-Book:
9788874170456

© REA Multimedia (E-Book)