Elettra- Sofocle

37 Seiten
bookCoverFor

Zusammenfassung

Sofocle (496 a.c. - 406 a.c.) fu forse, tra i grandi tragici, il più amato dal suo pubblico. Ebbe subito grande successo e lo conservò anche dopo l'affermarsi del giovane Euripide. Nacque da ricca famiglia e ricevette un'educazione raffinata; fu musicista e attore prima che poeta. Partecipò attivamente alla vita pubblica di Atene, con cariche importanti. Seguace di Pericle, fu due volte stratego e fu eletto nel collegio straordinario dei sei magistrati che resse la città dopo il disastro di Sicilia (413 a.C); nel 411 fu tra i chiamati a stabilire una nuova costituzione. Ebbe anche incarichi di natura religiosa.
Elettra narra la vicenda di una vendetta e di un matricidio: la figlia di Agamennone e Clitennestra, Elettra, sprona il fratello Oreste a vendicare la morte del padre uccidendo i suoi assassini, Clitennestra e il suo amante Egisto.
Traduzione di Felice Bellotti.
Autor*innen:
Übersetzer*innen:
Felice Bellotti
Format:
E-Book
Seiten E-Book:
37
Sprache:
Italienisch
Erscheinungsdatum:
22.12.2018
Verlag E-Book:
Sinapsi Editore
ISBN E-Book:
9788829581382