Confessione- Lev Nikolaevič Tolstoj

90 Seiten
Liber Liber
bookCoverFor

Zusammenfassung

"Confessione" (in russo "Ispoved") è una breve opera di Lev Tolstoj di argomento religioso. Distribuito per la prima volta in Russia nel 1882, venne subito sequestrato perché ritenuto blasfemo. Venne pertanto pubblicato per la prima volta a Ginevra nel 1884.

Nella "Confessione" Tolstoj respinge il misticismo, prendendosi gioco dei sacramenti ("Il maggior nemico del vero cristianesimo è la chiesa organizzata") e dell'ortodossia cristiana ("Sono stato battezzato ed educato nella fede cristiana ortodossa. Me la insegnarono fino dall'infanzia e durante tutto il periodo della adolescenza e della prima giovinezza. Ma quando, a diciotto anni, abbandonai l'università al secondo corso, io non credevo ormai più a nulla di quello che mi avevano insegnato").

Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare.

Questo e-book aiuta il sito di Liber Liber, una mediateca che rende disponibili gratuitamente migliaia di capolavori della letteratura e della musica.
Format:
E-Book
Seiten E-Book:
90
Sprache:
Italienisch
Erscheinungsdatum:
1.1.2011
Verlag E-Book:
E-text
ISBN E-Book:
9788897313120